Torna il panico per il GENDER. Stavolta a risvegliare il mostro è Papa Francesco

Di ritorno da un viaggio nel Caucaso, Papa Francesco ha risposto alle domande di alcuni giornalisti in merito ai “grandi nemici del matrimonio” accennati dal religioso durante una predica in Georgia. Dagli abissi di ciò che si pensava ormai dimenticato ecco quindi sorgere nuovamente l’ideologia Gender, oscuro complotto di una società che vuol mutare i bambini in bambine, le bambine in bambini, i gatti in cani e i cani in gatti. O qualcosa del genere.

Il punto è che il Papa ha detto molto più di quello che ora le persone ripetono. Ne parliamo?

 

Fallito il referendum anti-migranti in Ungheria - http://bit.ly/2dpO1c6

Cosa fu la battaglia di Grozny (da leggere, interessantissimo) - http://bit.ly/2dlHa74

Nadia Toffa è una iena, Eleonora Brigliadori è Galadriel - http://bit.ly/2cNSDGi

Il gender si annida ovunque e al Papa non va bene - http://bit.ly/2dEmdo1

Una woodstock di attori e cantanti per vincere col no - http://bit.ly/2cNQWbO

Scalfari parla dello scontro Renzi vs Zagrebelsky - http://bit.ly/2dCvzLt

Aleppo potrebbe cadere in pochi giorni - http://cnn.it/2cNS2UW